The Best Interiors 2017: scoprite con noi la Top 10 di WardsAuto

The Best Interiors 2017: scoprite con noi la Top 10 di WardsAuto

The Best Interiors 2017: scoprite con noi la Top 10 di WardsAuto

Anche quest’anno abbiamo la possibilità di conoscere la Top 10 di WardsAuto, la classifica dei 10 migliori interni di automobili che riserva non poche sorprese.

Come dice un vecchio detto di stampo calcistico, l’attacco ti fa vendere i biglietti ma è la difesa che ti fa vincere le partite. Uno slogan che potrebbe essere tranquillamente applicato al rapporto esistente tra il design esterno e interno delle automobili.

Perché se la prima cosa che impatta è l’aspetto esterno, la parte con la quale sarete costretti ad interagire maggiormente e a trascorrere molto tempo è rappresentata dagli interni.

Conoscere e sapere quali auto hanno i migliori interni nel panorama automobilistico attuale quindi è estremamente importante. Per risolvere questo difficile quesito ci viene in soccorso anche quest’anno la Top 10 di WardsAuto.

È tuttavia bene precisare fin da subito che la Top 10 di WardsAuto non è una vera classifica con posizioni di predominio. Va vista, piuttosto, come un elenco dei migliori interni ordinato in modo meramente alfabetico:

Alfa Romeo Giulia

Bentley Bentayga

Buick LaCrosse

Honda CR-V

Lexus LC 500

Lincoln Continental

Maserati Levante

Mazda CX-9

Mini Countryman

Subaru Impreza

 

Un elenco come su può vedere particolarmente vario, per nazionalità, tipologia e soprattutto per costi. Questa spaziano da un minimo di circa 30.000 dollari fino ad arrivare a circa 250.000 dollari. Se è ampiamente prevedibile la presenza di vetture appartenenti a marchi di lusso, o comunque premium, vedi Bentley, Maserati, Lincoln, Lexus e Alfa Romeo, molto meno scontata invece appare la presenza di generalisti giapponesi come Honda, Mazda e Subaru. Una circostanza che depone senza dubbio a favore delle capacità dei progettisti del Sol Levante, anche nell’ambito delle vetture generaliste.

Un altro dato interessante che si può ricavare e che testimonia il cambiamento dei tempi è rappresentato dal fatto che metà della Top 10 di WardsAuto di quest’anno è rappresentata da crossover. Appagante infine il traguardo raggiunto dalla divisione italiana di FCA, che grazie ai brand Alfa Romeo e Maserati è l’unico gruppo capace di piazzare in classifica due modelli.

Continuate a seguirci su Trazioneposteriore.net

GALLERY: