MotoGP Stati Uniti 2017, Marquez: “Avrei preferito andare ad Austin con delle motivazioni differenti”

Mancano pochi giorni al prossimo weekend di gara della nuova stagione di MotoGP che si disputerà dal 21 al 23 aprile sul circuito di Austin, in Texas, per dare il via al terzo appuntamento della stagione 2017: il Gran Premio degli Stati Uniti. Il campione del mondo in carica, Marc Marquez, dopo la sfortunata caduta sul circuito di Termas de Rio Hondo, in Argentina, non lo ha per nulla condizionato infatti la sua mente è già proiettata per la quarta tappa.

Marc Marquez ha certamente l’obiettivo di portare a casa il primo successo stagionale sul circuito di Austin molto favorevole a lui e alla sua Repsol Honda, ma dovrà vederesela con Maverick Vinales attuale leader del Motomondiale e vinciore dei primi due gran premi e con Valentino Rossi che, malgrado ancora non abbia trovato il giusto feeling con l’anteriore della sua Yamaha M1, è riuscito a salire sul podio due volte consecutive.

A seguire le dichiarazioni di Marc Marquez in vista del Gran Premio degli Stati Uniti 2017, terzo appuntamento stagionale di MotoGP. Ecco le sue parole:

Sono felice di correre in una pista che mi piace tantissimo come quella di Austin, soprattutto dopo la brutta caduta dell’Argentina. Avrei preferito andare ad Austin con delle motivazioni differenti, magari con qualche punto in più, ma speriamo di conquistare la prima vittoria di questa stagione. Il CoTA è una pista che mi piace: gradisco il layout visto che sono presenti diverse tipologie di curve e lunghi rettilinei che permettono i sorpassi. Mi piace inoltre lo stile “americano”, come vivono le corse e soprattutto come affrontano il weekend. Andremo lì e cercheremo di dare il massimo come sempre”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *