Formula 1, Test Bahrain 2017: miglior tempo di Hamilton davanti a Giovinazzi

Sul circuito di Sakhir, in Bahrain, si è conclusa la prima giornata di test di Formula 1. A segnare il miglior tempo e fermare il cronometro su 1’31”358 con gomme soft è stato Lewis Hamilton, il britannico della Mercedes, dopo uno stop in mattinata è riuscito ad ottenere il primato staccando più di sei decimi la Ferrari di Antonio Giovinazzi.

Il vice campione del mondo è stato anche colui che, verso le prime fasi della sessione mattutina, ha procurato lo sventolamento della bandiera rossa con interruzione di 15 minuti a causa di un problema elettrico riscontrato alla sua Freccia d’Argento. Hamilton è dunque rientrato ai box ed ha continuato il programma di test con il principale obiettivo di approfondire la compressione delle gomme Pirelli 2017.

Sebastian Vettel, tedesco della Ferrari, ha voluto concentrarsi maggiormente sul lavoro delle gomme Pirelli 2018, dunque accantonando l’opportunità di testare lo sviluppo della sua SF70H. Vettel, vincitore dello scorso Gran Premio del Bahrain, ha riscontrato un problema al motore che gli ha impedito di girare nel pomeriggio. La Pirelli, per tal motivo, ha dunque chiesto un permesso poi ottenuto dal consenso degli altri team di poter provare con il tedesco fino alle ore 21.00 locali per recuperare appunto il tempo perduto. Il tedesco della rossa di Maranello ha chiuso con il nono tempo.

Con il terzo tempo chiude Daniel Ricciardo, molto competitivo in mattinata mentre nel pomeriggio non ha potuto girare a causa di un problema alla power unit Renault. Problemi al motore Renault anche per la Toro Rosso del giovane indonesiano Sean Gelael, il quale è poi tornato in pista e provocando un’ulteriore bandiera rossa nel pomeriggio e chiuso in ottava posizione. Romain Grosjean ha voluto testare, a bordo della Haas, i nuovi freni della Carbone Industrie. Il francese ha preceduto la Williams di Felipe Massa e la Renault di Nico Hulkenberg.

Problemi ancora evidenti per la Honda diStroll e la McLaren di Turvey che chiudono rispettivamente con il settimo tempo e il 12esimo tempo. Chiudono con il decimo e undicesimo tempo la Force India di Celis e la Sauber di Ericsson.

Di seguito la classifica completa che include l’ordine di arrivo ed i tempi relativi alla prima giornata di Test Bahrain 2017 di Formula 1:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *